SÉRIE: MINHA ODISSEIA NA SARDEGNA – ULTIMA BUSCA POR PARENTES A ITTIRI…..

18 jul

                                  

ittiri1 (1)ittiri1

 vista parcial da Comune di Ittiri – 2013  SONY DSC                                       Lucinha – nonna Fancellu e Angela Manca- – Ittiri/2013

 Meu último dia no instituto de malattia infectiva da universidade de Sassari, fui apresentada a uma jovem e talentosa enfermeira – sra. Meloni Cristina – que residia também na cidade de Ittiri. Esta  imediatamente, ao saber da minha busca e que meus avós haviam vívido em Ittiri, me colou em contato com sua simpática e prestativa mãe, Sra. Angela Manca e com sua querida avó, que apesar dos seus mais de 80 anos, era de uma lucidez espantosa, recordando detalhes e nomes de todas as família que viveram e ainda vivem na cidade de Ittiri.

Desta forma, as mesmas, iniciaram uma grande busca no intuito de descobrir algum parente do meu tio avó Ângelo Dettori, que ficou encarregado de cuidar dos  bens deixado pelos meus avós em ittiri quando estes partiram para o Brasil em 1896.    

Segundo informação destas duas amáveis senhora, este meu suposto tio avô, Ângelo Dettri, sempre viveu em Ittiri, e sempre trabalhou nos vinhedos da família Dettori,  que infelizmente havia morrido há pouco tempo, aos 100 anos de  idade, prém  seus filhos e netos ainda residiam em Ittiri.    

Marcamos então um encontro para visitar os supostos parentes em companhia de Luigi Puggioni, gentilmente se dispôs a mos levar de carro, juntamente com giulia minha filha ao tão esperado encontro.

Assim partimos com o coração cheio de esperança e alegria para Ittiri, para finalmente poder conhecer e abraçar os parentes de meus ancestrais sardos.    

Ao  chegarmos  à cidade de Ittiri, mais ou menos uns 20 km de Sassari e encontrar  e  senhora Angela manca que era o meu contato e ponto de referência para localizar meus suposto parentes sardos, recebi  dela a notícia de que este senhor do qual me havia falado por nome Ângelo Dettori,  na verdade,  havia nascido em outro município e não em Sassari, e que se tratava apenas de mais um homônimo. Que grande  desilusão…

Resolvemos então pesquisar no oficio anágrafe da acidade, no intuito de descobrir se ali havia algum outro registro de parentes de meu tio Ângelo Dettori, que sei, havia falecido em Ittiri.    Novamente a busca  resultou em mais um desencanto, pois também  nos informaram   que nenhum registro de filhos ou netos ou bisnetos de Nicolò Dettori e Curso caterina,  meus bissavôs e genitores de Ângelo Dettori e Giuseppe Dettori. Mistério!!!    

Para amenizar nossa tremenda frustração, aceitamos com muito gosto o convite cordial e simpático da Sra. Angela manca para um delicioso lanche em sua bela residência regado de deliciosos quitutes da culinária sarda, feitos especialmente por ela para nós receber. Pelo menos fizemos mais um belo passeio em companhia de nosso querido amigo Luigi Puggioni , além de angariar mais uma belíssima amizade em Ittiri.

E assim terminou mais uma vez a minha  frustrada  busca  por  parentes consanguíneo na Sardegna, pelo menos por enquanto, porque sou testa dura e ainda não desisti de encontra-los.

.X.X.X.X.

  TESTO QUASE INTALIANO  

Il mio ultimo giorno presso l’istituto Malattia infettiva Università di Sassari, mi è stato introdotto per un giovane e talentuoso Nurse – Signora Cristina Meloni – che anche risiedeva nella città di Ittiri. Questa, subito dopo aver appreso della mia ricerca ai miei nonni e che loro avevanno vissuto a Ittiri, ha incollato in contatto con tua gentile madre la signora Angela Manca e la sua amata nonna, che nonostante i suoi oltre 80 anni, è stato un sorprendente chiarezza, da ricordare i dettagli e nomi di tutta la famiglia che ha vissuto e vive ancora nella città di Ittiri. Così, essi hanno iniziato una ricerca più importanti al fine di individuare eventuali parenti di mio zio nonno Angelo Dettori, che era incaricato di prendersi cura della proprietà lasciate dai miei nonni a Ittiri quando sono partiti per il Brasile nel 1896.  Secondo le informazioni fornite da questi due bella signora, questo mio presunto prozio, Angelo Dettri, ha sempre vissuto a Ittiri, e sempre lavorato nella famiglia vigneti Dettori, che purtroppo recentemente scomparso, con il tuoi 100-anno e che i loro figli e nipoti ancora risiedeva a Ittiri.  Abbiamo organizzato un incontro quindi a visitare i parenti nella presunta compagnia di Luigi Puggioni che stava con noi al B & B Oasi tra gli Ulivi, e che gentilmente si offrì di accompagnarmi, insieme a mia figlia Giulia incontro atteso. Quindi partiamo con un cuore pieno di speranza e di gioia per Ittiri di essere finalmente in grado di conoscere e abbracciare i parenti dei miei antenati sardi.  Arrivando nella città di Ittiri, approssimativamente circa 20 km da Sassari e di trovare e La Signora Angela Manca, che era il mio contatto e punto di riferimento per individuare i miei parenti sardi, ho ricevuto la notizia che questo signore, che è stato parlato da me, per il nome Angelo Dettori, in realtà, secondo le informazioni da parenti lei, era nato in un altro comune e non a Sassari, ed era solo più di un omonimo. Che delusione … Così abbiamo deciso di cercare, per suggerimento dalla propria signora Angela, l’ufficio all’anagrafe, al fine di scoprire se ci fosse qualche altro record di parenti di mio zio Angelo Dettori, si sa, era morto a Ittiri.  Anche in questo caso la ricerca ha dato un’altra delusione, perché secondo i ricercatori presso l’ufficio anegrafe, dopo alcune ricerche determinato gli antichi archivi della sede, ci hanno informato che non c’era nessun nome registrati di figlii, nipoti o pronipoti di Nicolò Dettori e Corso di Caterina, di miei bisnoni e genitori di Angelo e Giuseppe Dettori. Mistero!  Per facilitare la nostra tremenda frustrazione, accetta volentieri l’invito caloroso e cordiale della signora Angela Manca per un delizioso spuntino nella vostra residenza bella, innaffiata di deliziosa biscoto e dolce della cucina Sarda, appositamente realizzati per lei a riceverci. Almeno abbiamo fatto una bella passeggiata in compagnia del nostro caro amico Luigi Puggioni, e raccogliere una bella amicizia a Ittiri. E così finì ancora una volta la mia ricerca frustrato per i parenti di sangue in Sardegna, almeno per ora, perché io testarda e ancora non sono finita li.    

 

7 Respostas to “SÉRIE: MINHA ODISSEIA NA SARDEGNA – ULTIMA BUSCA POR PARENTES A ITTIRI…..”

  1. alex ribbi 18 de julho de 2013 às 3:47 PM #

    La caparbietà di Luci, l’hanno portata due volte ad Ittiri ,e anche io ero convinto che qualcuno dei vecchi parenti dovrebbero ancora esistere , e non escludo che ci sia andata anche vicino,magari e mancato quel pizzico di fortuna che è necessari in queste circostanze. certo la delusione è stata grande da parte di Lucina, ma sono anche certo che l’aver visitato i luoghi dove hanno vissuto i suoi antenati è stata ugualmente una grande gioia che, nonostante il serio imprevisto,rimarrà un bel ricordo per sempre.

    Curtir

  2. Elma 18 de julho de 2013 às 3:58 PM #

    Parabéns Lucinha,por sua viagem. Boa sorte das próximas vezes.

    Curtir

    • lucinhadettori 19 de julho de 2013 às 4:02 PM #

      Certo Elminha – quem sabe? se houver uma prossima volta, só Deus sabe.
      Obrigada pela visita e pelos comentarios – bjs

      Curtir

  3. lucinha dettori 19 de julho de 2013 às 3:58 PM #

    è vero Cipitù
    nella prima volta che sono anndata con te, era solo per conocere e apressare la bella città de nonna e nonno. Pero la secconda volta, mi sono andata felice epoi delusa. Mi hai mancato la fortuna… ,chi sa la prossima volta, troverò tutto quello che pensavo trovare da prima? bacio grazie per il bel comentario..

    Curtir

  4. Antonella Meloni 17 de abril de 2017 às 8:46 AM #

    ci fa molto piacere leggere queste belle parole rivolte a nostra madre Angela Manca e alla nostra amata nonna Fancellu che putroppo è venuta a mancare tre mesi fa.
    Se dedice di tornare in Sardegna siamo ben felici di ospitarla nella nostra casa. tanti cari saluti….le figlie di Angela Manca.

    Curtir

    • lucinhadettori 17 de abril de 2017 às 10:21 PM #

      Ciao Angela,
      Mi dispiacia tantissimo per Nonna Fancellu.
      Sono onorata di avere conosciuto lei, una brava nonna, come Angela.
      Sto finiando il livro su meie avis. Forze fare il lancio a Sassari
      Farò contato perche devo fare un omagio alla tua famiglia nel libro, che mi
      hai recevuto con tanta gelilezza quando sono a Ittiri.
      Um caro saluto a Angela e a tutta voi.
      Bacio di buona notte.
      Lucinha Dettori

      Curtir

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair /  Alterar )

Foto do Google+

Você está comentando utilizando sua conta Google+. Sair /  Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair /  Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair /  Alterar )

Conectando a %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogueiros gostam disto: